Come vestirsi per l'inverno in Canada

Come vestirsi per il Canada

Pronti per partire per il Canada? E i vestiti? Li avete messi in valigia?

Se avete deciso di fare una bella vacanza in Canada ma non sapete come vestirvi, ecco qualche consiglio per preparare la valigia con l’abbigliamento giusto per il Canada.

Il clima

Eh già, quando si parte per una vacanza, la prima cosa da fare è controllare com’è il clima nel posto in cui si ha deciso di andare. Il Canada è un Paese enorme, perciò tra nord e sud, tra la costa e l’interno, c’è una grande differenza di temperatura e di clima (scopri il periodo migliore in cui andare).

In generale, nella parte sud del Canada si ha un clima continentale temperato, molto simile a quello dell’Europa, mentre nella parte nord si ha un clima di tipo continentale, o, addirittura, artico; in generale, comunque, tutto il Paese è caratterizzato da inverni molto freddi ed estati calde (fatta eccezione per l’estremo nord, che è caratterizzato da inverni lunghi e freddi ed estati corte e non molto calde).

Abbigliamento consigliato per ogni stagione

Eh sì, ogni stagione ha il suo clima e, per ogni, clima, c’è un abbigliamento adatto. Vediamo quali sono i vestiti più giusti per il Canada, stagione per stagione.

Primavera

La primavera, in Canada, inizia all’insegna del freddo e della neve. Se pensate di visitare il Paese alla fine di marzo o all’inizio di aprile, quindi, portatevi dietro dei vestiti piuttosto pesanti, con pantaloni pesanti, biancheria intima termica, maglioni e giacconi, perché potreste trovare ancora della neve. Specialmente nelle province e nei territori del nord, ma anche nella zona delle Rocky Mountains, ad aprile, se non addirittura a maggio o giugno, di primavera se ne vede ancora poca.

Per quanto riguarda il sud del Canada, invece, già dalla metà di aprile le temperature iniziano a salire, e l’abbigliamento si alleggerisce: in questo periodo, è consigliabile vestirsi a strati, perché la mattina potrebbe fare ancora piuttosto freddo, mentre le giornate sono calde.

Estate

Specialmente nelle province del sud, l’estate canadese può essere davvero molto calda. Per il giorno vanno bene i vestiti che mettete in estate quando siete a casa: via libera, quindi, a maglie e pantaloncini corti; per quanto riguarda la sera, invece, anche nei mesi più caldi le temperature si abbassano considerevolmente, perciò è consigliabile portarsi dietro maglie a maniche lunghe e pantaloni lunghi, e almeno una giacca non troppo pesante.

Questo sempre ammesso che le temperature siano davvero elevate. E non è così scontato. Prima di partire, è bene controllare attentamente le previsioni meteo: se il tempo non dovesse essere dei migliori, le temperature potrebbero abbassarsi, e i vestiti estivi potrebbero essere troppo leggeri. Per sicurezza, quindi, mettete nella vostra valigia anche qualche capo più pesante.

Autunno

L’autunno, in Canada, è un po’ come la primavera, solo che funziona a rovescio: durante i primi mesi della stagione, le temperature sono ancora calde, specialmente durante il giorno, per abbassarsi poi progressivamente e lasciare il posto al freddo e alle prime nevicate, che in alcune zone arrivano già ad ottobre. Ovviamente, più si va a nord, più farà freddo. Anche se il meteo, per i giorni in cui vi troverete in Canada, prometterà giornate calde e soleggiate, dovrete comunque partire preparati anche per il freddo, con maglie e pantaloni a maniche lunghe, felpe e giacche.

Inverno

Gli inverni in Canada, anche nel sud del Paese, sono decisamente rigidi e le temperature scendono spesso sotto lo zero; pensate che, in alcune aree, il termometro può arrivare a toccare i -40°. Se decidete di partire per il Canada in inverno, perciò, preparate abiti molto pesanti: pantaloni e maglie pesanti, maglioni, biancheria intima termica, giacconi, sciarpe, berretti di lana e guanti.

Abbigliamento consigliato per ogni mese

In generale, il Canada è caratterizzato da inverni rigidi ed estati calde. Uniche eccezioni? I territori del nord, che conoscono solo due stagioni, e la British Columbia, dove le temperature non scendono mai al di sotto dello zero. Prima di partire, quindi, bisogna equipaggiarsi con il giusto abbigliamento.

Ecco una guida mese per mese che ci dice cosa indossare quando si viaggia in Canada.

Gennaio e febbraio

Gennaio e febbraio sono indiscutibilmente due dei mesi più freddi dell’anno. E quando dico freddi, intendo proprio “freddi”. Anche al sud, dove il clima è notoriamente più mite rispetto ai Territori del nord, le temperature nei mesi invernali scendono comunque sotto lo zero, toccando anche punte di -15° o -20°. Cosa indossare, quindi? Via libera all’abbigliamento termico, anche per quanto riguarda la biancheria intima; e poi scarpe adatte per il freddo (scarponi o stivali da neve), giacconi imbottiti, sciarpa, guanti e berretti spessi.

Marzo

Per il mese di marzo possiamo fare lo stesso discorso di gennaio e febbraio, tanto più se si viaggia verso il nord del Canada. Se ci si reca più a sud, specialmente verso la fine di marzo, potrebbe capitare qualche giornata più mite ma, in generale, a farla da padrone è ancora il freddo.

Come vestirsi? Se vi recate al nord, i vestiti pesanti sono di rigore. Se, invece, pensate di andare più a sud, ad esempio nell’area di Toronto, potrete incontrare qualche giornata più calda e soleggiata, perciò portatevi dei vestiti pesanti ma anche qualcosa di più leggero, così da non morire di caldo se le temperature fossero già quelle primaverili.

Aprile

Aprile uguale primavera: per il Canada, questa non è una regola fissa. Nei territori dell’estremo nord, ad esempio, ad aprile è ancora inverno inoltrato; anche nella zona delle Rocky Mountains è facile che in questo mese ci sia ancora la neve. Al sud, invece, è già primavera.

Come vestirsi? Anche qui, dipende dalla zona in cui volete trascorrere la vostra vacanza. Se pensate di rimanere al sud, portate abiti primaverili, ma anche qualche giacca pesante e qualche berretto, perché sicuramente al mattino e alla sera le temperature saranno ancora piuttosto basse. Se andate al nord, invece, portate dei vestiti caldi e pesanti, perché lì la primavera arriva un po’ più tardi.

Maggio e giugno

Nel mese di maggio la primavera è sbocciata in quasi tutto il Canada perciò, sebbene la notte possa fare ancora piuttosto freddo, durante il giorno si possono avere giornate calde e soleggiate. L’abbigliamento giusto è quello primaverile, con pantaloni lunghi, scarpe non troppo pesanti, maglie a maniche lunghe (e qualche maglia a maniche corte), giacche da mezza stagione.

A giugno, specialmente nel sud del Canada, le temperature iniziano ad alzarsi, perciò via libera all’abbigliamento estivo, ma ricordate di portarvi dei pantaloni lunghi e delle giacche leggere per la sera, perché l’aria potrebbe rinfrescarsi.

Luglio e agosto

A luglio e agosto siamo ormai in piena estate. Preparatevi per il caldo, perché, tanto più nel Canada del sud, le estati possono essere davvero molto calde. Se andate in Canada a luglio o ad agosto, portatevi dei vestiti leggeri, ma non dimenticate qualche maglia a maniche lunghe e qualche paio di pantaloni lunghi, un cappellino, occhiali da sole e una giacca leggera per la sera, perché, anche nelle giornate più calde, durante la sera l’aria si rinfresca parecchio.

Ovviamente per i territori del nord, dove le temperature difficilmente salgono sopra i 10 gradi, anche durante l’estate, bisognerà equipaggiarsi con un abbigliamento un po’ più pesante.

Settembre e ottobre

Se all’inizio di settembre le giornate possono essere ancora piuttosto calde, dopo la metà del mese le temperature iniziano a scendere. Per settembre e ottobre quindi, portatevi dietro degli abiti estivi se andate in Canada nella prima metà di settembre; in seguito è meglio optare per un abbigliamento autunnale (maglie a maniche lunghe, pantaloni lunghi e giacche da mezza stagione).

Se vi recate in Canada per la fine di ottobre, controllate bene le previsioni, perché potreste imbattervi in qualche nevicata: in questo caso, vi serviranno dei vestiti caldi e imbottiti.

Novembre e dicembre

Novembre e dicembre, in Canada, sono, di fatto, mesi invernali. Sebbene, specialmente al sud, a novembre il freddo possa non essere ancora molto intenso, a dicembre è inverno dappertutto, perciò, se visitate il Canada in questi mesi, per l’abbigliamento vale lo stesso discorso dei mesi di gennaio e febbraio (vestiti e biancheria intima termici, calzature adatte per il freddo, giacconi, sciarpe, guanti e berretti pesanti).

Vestirsi a strati

E’ la regola fondamentale per chi decide di visitare il Canada. Vestirsi a strati non serve solo ad adattarsi più facilmente agli sbalzi di temperatura, ma anche a rimanere più caldi durante l’inverno. Mentre in primavera vestirvi a strati potrebbe servirvi per evitare di buscarvi un malanno nel passaggio dal mattino al pomeriggio e dal pomeriggio alla sera, in inverno aggiungere più strati di vestiario è fondamentale per mantenere il proprio corpo bene al caldo: gli strati di vestiti, infatti, servono a creare le condizioni giuste per trattenere il calore corporeo e non farlo disperdere. Cosa fondamentale quando ci si trova a 20 gradi sotto zero!

Perciò, se volete andare in Canada, vestitevi a strati, specialmente d’inverno!

Come equipaggiarsi per il freddo a -40°?

Può sembrare un’esagerazione, ma, in alcune parti del Canada, si può arrivare davvero a raggiungere temperature così basse. Se avete deciso di sfidare il gelo e di visitare il Paese in una stagione in cui fuori ci sono -40°, dovrete essere ben equipaggiati. Come?

Partiamo dalla biancheria, che deve essere di quella termica, con maniche e gambe dei pantaloni lunghi. Sempre per le gambe, aggiungete anche dei “long johns”, che coprono anche i piedi, e per sicurezza, aggiungete ancora un paio di calzettoni belli spessi. Anche i vestiti normali devono essere termici, per tenervi bene al caldo. Via libera anche ai completi da sci, purché ci mettiate sopra un altro giaccone.

Per quanto riguarda le scarpe, orientatevi su scarponi e stivali imbottiti (Moon Boot), adatti al freddo e alla neve. Anche la testa e il collo devono essere adeguatamente protetti, con sciarpe spesse, un bel berretto pesante che copra bene le orecchie e il cappuccio della giacca.

Per coprire le mani, orientatevi su dei guanti in materiale termico, come il goretex, così da evitare i geloni.

Come vestire i bambini

Se è importante vestirsi nel modo giusto quando si è grandi, figuriamoci da bambini!
Quando preparate la valigia per i vostri bambini, ricordate di metterci almeno un pile e una giacca leggera, anche se andate in Canada in estate.

Per la primavera e l’estate, a parte la giacca, l’abbigliamento è quello che si usa qui da noi: pantaloni non troppo pesanti, maglie leggere a maniche lunghe o corte (a seconda della stagione), scarpe da ginnastica e cappellini per proteggersi dal sole.

Se decidete di visitarlo in inverno, invece, tenete presente questa regola: se voi indossate due strati, al bambino fatene indossare almeno tre. E’ fondamentale che i bambini siano ben coperti, o rischiano di andare incontro ad ipotermia e geloni.

Anche per loro vale il discorso del “vestirsi a strati”, con biancheria intima termica, maglie e maglioni di lana, collant pesanti che coprono gambe e piedi, pantaloni e tutoni imbottiti, uno o due paia di calzini, giacconi spessi e imbottiti, cappelli pesanti che coprono bene la testa e le orecchie, sciarpe (per i più piccoli sono più indicati scalda collo o passamontagna), muffole sulle mani, perché tengono più caldo dei guanti normali e stivali caldi e imbottiti (magari di una misura in più, così da poter coprire di più i piedi del bambino).

Come vestirsi per l'estate in Canada
Come vestirsi per l’estate in Canada

Valigia per il Canada: quali sono gli accessori da non dimenticare?

State preparando la valigia per il Canada? Ecco una lista di accessori assolutamente indispensabili:

cappello, leggero in estate, pesante in inverno, il cappello è un accessorio di cui non potete davvero fare a meno;

occhiali da sole, importanti in estate ma ancor più in inverno, per proteggere i nostri occhi dagli effetti deleteri dei raggi UV;

costume da bagno, se andate in Canada in estate, troverete di sicuro l’occasione per fare un tuffo in uno dei suoi bellissimi laghi!

– giacca a vento, in inverno, ma anche in autunno e in primavera, la giacca a vento è un capo assolutamente indispensabile per proteggersi dal freddo e dal vento;

– impermeabile, anche questo accessorio non deve mancare nella vostra valigia. Potreste dovervi spostare per lunghe distanze, e non si sa mai quando un acquazzone può decidere di colpire;

– vestiti termici, dalla biancheria intima ai normali vestiti da indossare tutti i giorni, se visiterete il Canada in inverno i vestiti termici saranno i vostri migliori amici;

crema solare, in estate vi servirà per non diventare delle aragoste ma avrà la sua utilità anche in inverno, specialmente se deciderete di andare a sciare.

  

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (2 voti, media: 5,00 su 5)
Loading...
       

Altre letture interessanti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.