Quanto costa un viaggio in Canada

Viaggio in Canada quanto costa

Spesso il Canada ci sembra una meta irraggiungibile e costosa, e, anche se ci piacerebbe visitarlo, alla fine rinunciamo al viaggio ancor prima di avere pensato a cosa ci piacerebbe vedere.

Ma quanto costa davvero un viaggio in Canada? Scopriamolo insieme!

Come organizzare un viaggio in Canada low cost

In realtà, se si pianifica con attenzione il proprio viaggio, senza trascurare nessun dettaglio, si può riuscire a visitare il Canada spendendo una cifra accettabile.

Ecco qualche consiglio per visitare il Canada senza spendere una fortuna:

  1. Inserire poche tappe. Il Canada è un Paese enorme. Non vi basterebbe un anno per riuscire a vederlo tutto. Perciò non provateci neanche.

    Piuttosto, decidete quali attrazioni non possono assolutamente mancare nella vostra vacanza e partite da lì: Toronto, le cascate del Niagara, i Grandi Laghi… ricordate che alcune località possono essere molto distanti tra loro, perciò calcolate bene i tempi, per non rischiare di passare più tempo in viaggio che a visitare le attrazioni che vi interessano.

  2. Prenotare il volo in anticipo. Non aspettate l’ultimo momento per prenotare il volo, ma confrontate più opzioni e, quando avrete trovato la più vantaggiosa per voi, prenotatela immediatamente.

  3. Spostarsi con i mezzi pubblici. Evitate i taxi, anche se vi trovate in una grande città, e utilizzate i mezzi pubblici come autobus, Metro e treni.

  4. Evitare gli alberghi troppo costosi. Prima di prenotare l’albergo, analizzate tutte le opzioni disponibili: non serve pernottare negli alberghi più costosi per ottenere un buon servizio. Cercate, piuttosto, qualche struttura un po’ defilata, oppure un B&B; pagando solo la colazione potrete sicuramente risparmiare qualcosa.

  5. Prenota online.. Voli, albergo, biglietti per le attrazioni e per i mezzi pubblici… su Internet si può acquistare quasi tutto, e , molto spesso, a prezzi più bassi rispetto all’acquisto in loco.

  6. Occhio ai Pass! Molto spesso, nelle grandi città come Toronto e nelle zone turistiche come le Cascate del Niagara, sono disponibili dei Pass, cioè dei biglietti cumulativi che consentono di visitare più attrazioni pagando una sola volta: a Toronto, ad esempio, c’è il CityPass, mentre alle cascate del Niagara canadesi c’è il Wonder Pass.

    Il Pass è conveniente perché, pagando un biglietto solo, il costo finale risulta più basso rispetto alla somma dei ticket per le singole attrazioni.

Quindi quanto costa un viaggio in Canada? Proviamo ad immaginare un itinerario – tipo per un viaggio in Canada e vediamo quanto si può arrivare a spendere, mediamente, per un viaggio di una, due o più settimane.

Viaggio in Canada di una settimana: quanto può costare?

– eTA (Autorizzazione Elettronica di Viaggio) €5.19
– Volo a/r Diretto da Roma a Toronto da € 450
– Union – Pearson Express €8,90
– B&B Toronto + colazione da €70 al giorno
– B&B Niagara Falls + colazione da €55 al giorno
– City Pass Toronto da €61,63
– Hop – On, Hop – Off Tour Toronto €33,10
– Wonder Pass Niagara Falls Canada €17,03
– Skylon Tower €9,42
– Niagara Falls Wine Tour with Cheese Pairings €35,68
– Pranzo Hard Rock Cafè €18,95
– Treno Toronto – Niagara Falls Viarail €17,48

Il costo di un viaggio dipende molto da quello che si andrà a vedere. In media, un viaggio di una settimana che comprenda Toronto – Niagara Falls – Niagara–on–The Lake costa intorno ai 1.600 euro a persona.

Il primo giorno di viaggio sarà dedicato alla partenza dall’Italia e all’arrivo in Canada: si parte con un volo dall’Italia e si arriva a Toronto in serata.

Il secondo giorno si inizia ad esplorare Toronto. Potete affidarvi completamente al fai–da-te e scegliere di acquistare il City Pass e un tour in autobus Hop–On Hop–Off, che consentono di vistare le principali attrazioni della città e sono validi per più di un giorno.

Tra le attrazioni che non potete lasciarvi scappare ci sono la CN Tower, Casa Loma, il Royal Ontario Museum e il Ripley’s Aquarium of Canada.

Il terzo giorno inizia con un tour di Fort York, mentre il pomeriggio è dedicato allo shopping nel distretto storico del Distillery District e all’Eaton Centre.

Il quarto giorno si parte alla volta delle cascate del Niagara, con l’unico treno diretto che parte attorno alle 8 da Union Station e arriva a Niagara Falls intorno alle 10.

Questa giornata è dedicata all’esplorazione delle cascate del Niagara Canadesi: dopo essere saliti sulla Skylon Tower, si scende sul fiume per una crociera sull’Hornblower e poi, nel pomeriggio, si scende al Table Rock per il Journey Behind the Falls. La sera è perfetta per una passeggiata con vista sulle cascate illuminate.

Il quinto giorno si attraversa il Rainbow Bridge per visitare il lato americano delle cascate: le Horseshoe Falls e le Bridal Veil Falls, il percorso Cave of the Winds, la Observation Tower… In serata si rientra in Canada.

Il sesto giorno si parte per Niagara–on–the–Lake. Dopo aver visto le principali attrazioni della cittadina, nel pomeriggio si parte per un tour delle migliori cantine della zona. In serata si rientra alle cascate del Niagara.

Il settimo giorno si torna a Toronto per il volo di ritorno.

Viaggio in Canada di due o più settimane: quanto può costare?

Se si ha più tempo per visitare il Canada si potrà inserire qualche tappa in più; ovviamente, allungando il tempo di permanenza, il viaggio verrà a costare di più.

Al costo del viaggio di una settimana, infatti, andranno aggiunte le tariffe degli alberghi per almeno altri sei o più giorni, il costo di eventuali mezzi di trasporto, il costo dei pasti e di eventuali tour. Tutto dipende anche da quello che si decide di visitare.

Si potrebbe, ad esempio, voler aggiunger anche qualche tappa nella zona dei Grandi Laghi: in questo caso il noleggio di un’auto sarebbe praticamente obbligatorio, e costerebbe intorno ai 35 dollari al giorno.

In media, un viaggio in Canada di due o tre settimane verrebbe a costare dai 2.800 ai 3.500/3800 euro.

Alle tappe inserite nel viaggio di una settimana, si potrebbe aggiungere una crociera nella zona delle 1000 Isole (€82,31) sul fiume St. Lawrence, un tour di Ottawa, la capitale del Canada: Parliament Hill, il Rideau Canal, la National Gallery of Canada sono alcuni dei tanti punti d’interesse della città.

Spostandosi verso le cascate del Niagara, invece, si potrebbe visitare Fort Erie, sul lago omonimo, che fu teatro, come Fort York, della guerra del 1812.

Viaggio in Canada per 2: quanto costa?

Quanto costa un viaggio in Canada per due persone
Quanto costa un viaggio in Canada per due persone

Anche nel caso di un viaggio in Canada per due persone, è piuttosto difficile fare una stima precisa dei costi, dal momento che il prezzo del viaggio varia in funzione della sua durata e delle tappe che decide di inserire.

Indicativamente, un viaggio in Canada di una settimana, per due persone, potrebbe costare intorno ai 3200/ 3500 euro. Se si allunga il periodo di permanenza, automaticamente aumentano anche i costi del viaggio.

Sicuramente, un tour che ha come tappe le cascate del Niagara, Toronto, Ottawa e le 1000 isole, costerà meno di un tour dei Grandi Laghi, per il quale si devono coprire distanze molto elevate ed è praticamente obbligatorio noleggiare un’automobile.

Hotel o B&B, qual è la scelta migliore?

Anche la scelta del tipo di alloggio è molto soggettiva. Per scegliere nel modo corretto dobbiamo tenere conto del budget che abbiamo a disposizione e del tipo di sistemazione che preferiamo.

Sicuramente, quella del Bed & Breakfast è una soluzione che consente di risparmiare parecchi soldi, ma bisogna comunque tenere conto del fatto che, a parte la colazione, ogni giorno ci si devono pagare due pasti.

Altro fattore che incide sul prezzo è la categoria dell’hotel: un hotel a due o tre stelle, probabilmente, costerà meno rispetto ad uno a quattro o cinque stelle.

Il mio consiglio è quello di scegliere la formula Bed&Breakfast (che viene offerta anche dagli alberghi tradizionali, che restano comunque più costosi), anche se si decide di pernottare in un albergo; se il viaggio è lungo, si può scegliere di trascorrere parte del soggiorno in alberghi con servizio di mezza pensione (vi sconsiglio la pensione completa, perché è davvero molto costosa) e altri con la formula B&B.

Alloggiare fuori dai grandi centri è conveniente?

La risposta a questa domanda è sì!

Alloggiare fuori dai grandi centri è decisamente più conveniente che pernottare in un albergo in città. Pensate che si può risparmiare anche fino al 30% sul prezzo di una camera con le stesse caratteristiche, se l’hotel o il B&B è situato fuori dalle grandi città.

Come organizzare un viaggio in Canada con 1000 euro a testa

Avete deciso di visitare il Canada ma il vostro budget è di soli 1000 euro? Niente paura! Con qualche piccolo trucco potrete risparmiare qualche soldo qua e là, e riuscirete a fare la vostra vacanza in Canada.

Ecco alcuni consigli per organizzare il vostro viaggio in Canada con un budget di 1000 euro:
prenotate il volo con largo anticipo (ad esempio, i voli per Toronto da Roma e Venezia costano meno rispetto a Milano);

scegliete un albergo che sia in posizione comoda ma defilata, che non sia troppo vicino al centro o all’interno delle zone turistiche della città dove alloggerete;

scegliete il trattamento B&B o, a anche meglio, senza colazione: è sempre più conveniente farla fuori;

prenotate in un periodo di bassa stagione, ad esempio verso la fine di marzo, o, alle cascate del Niagara, verso fine settembre – inizio ottobre, quando le attrazioni sono ancora aperte ma la stagione sta per finire;

non esagerate con le cose da vedere, ma limitatevi a quelle davvero importanti;

se scegliete di visitare luoghi come Toronto, o le cascate del Niagara, controllate online se ci sono dei Pass per le attrazioni e acquistateli online;

non prendete i taxi, ma cercate di spostarvi il più possibile con i mezzi pubblici;

noleggiate un’automobile solo per il tempo davvero necessario, perché, anche se il noleggio può avere prezzi convenienti, in posti come le cascate del Niagara potreste spendere molto di parcheggio oppure, nelle città come Toronto, potreste avere difficoltà a trovarlo;

acquistate i biglietti dei mezzi pubblici prima di partire. Se sapete già di dovervi spostare da Toronto alle cascate del Niagara, oppure ad Ottawa, vi conviene acquistare online, prima della partenza, i biglietti per il treno o per il bus.

Seguendo questi consigli, dovreste riuscire a trascorrere almeno quattro giorni in Canada, magari visitando proprio le famose cascate del Niagara.

Periodo del viaggio

Una voce che incide sul budget dell’intero viaggio è il periodo in cui si decide di partire (scopri il periodo migliore). I mesi primaverili ed estivi (da aprile ad agosto) sono i migliori per visitare il Canada, ma sono anche i più costosi.

Se volete risparmiare qualcosa, potreste scegliere settembre o ottobre, quando il clima è ancora piuttosto mite ma la stagione è in procinto di chiudere, e i prezzi calano sensibilmente.

Volo diretto o con scalo: qual è il più conveniente?

Solitamente è più conveniente, anche se meno comodo, un volo con scalo piuttosto che quello diretto.

Ad incidere sul prezzo del biglietto aereo, oltre al fatto che il volo sia o meno diretto, ci sono anche fattori come l’aeroporto di partenza (ad esempio, i voli per Toronto costano meno se si parte da Roma invece che da Milano), il giorno in cui si decide di partire, se vogliamo un biglietto di sola andata, oppure di andata e ritorno (andata e ritorno è l’opzione più economica).

E’ meglio affittare un’auto o spostarsi con i mezzi pubblici?

Anche in questo caso, la scelta dipende molto dal percorso che si vuole fare. Per spostarsi nelle grandi città, i mezzi pubblici sono la scelta più comoda e conveniente; con l’auto, oltre alla difficoltà nel trovare parcheggio, si rischia di pagare una fortuna nei parcheggi a pagamento.

Se si esce dalla città per spostarsi verso zone molto frequentate dai turisti, probabilmente si troveranno offerte vantaggiose sia per viaggiare in treno che per viaggiare con il bus, e può essere comunque più comodo e conveniente scegliere i mezzi pubblici come mezzo di trasporto.

Se, invece, pensate di percorrere grandi distanze, attraversando centri poco serviti dai mezzi pubblici, allora dovete per forza noleggiare un’auto (il costo del noleggio, di solito, parte dai $35 circa al giorno).

  

Quanto hai trovato utile questo articolo?

1 stella2 stelle3 stelle4 stelle5 stelle (Lascia un voto per prima/o)
Loading...
       

Altre letture interessanti

1 commento su “Viaggio in Canada quanto costa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.